domenica 5 gennaio 2014

Recensione : La strega e le altre di Maria Vittoria Nardini


Prezzo: € 13,00
E-book: € 4,99
Pagine: 88
Editore: Giovane Holden Edizioni
Genere: Narrativa



Una  raccolta di piccole favole moderne incentrate sulla donna, sulla strega che risulta ai più celata e  le "altre" amiche o nemiche.

L'influenza delle donna/strega nella vita di chi ha la fortuna di incontrarla è per lo più benefica e dona non poche sorprese a volte però non proprio gradite.

Ogni racconto cela una piccola lezione da imparare. 
In "C’era una volta… sul sentiero della fantasia…La pozione del profondo silenzio " è evidenziato il potere dell'altruismo , in altri racconti  si insegna a non giudicare le persone dall'aspetto, a come l'uso sapiente della parola  vinca sulla forza bruta, a quanto coraggio serve per essere se stesse e molto altro ancora.
L'autrice ha uno stile di scrittura piacevole e godibile, ha creato favole per grandi e piccini senza perdere di vista il ruolo della donna/strega, raccontando anche gli aspetti ambigui e sinistri dell'universo femminile.
La donna/strega può essere temuta, odiata, invidiata e bistrattata ma anche amata e benvoluta. Ci sono miriadi di piccole sfaccettature nell'essere donna e qui ne troviamo solo una piccola parte.
Lo consiglio a chi vuol passare una piacevole serata , nel tepore della propria casa.
All'interno del volume possiamo anche ammirare delle belle illustrazione a cura di Grazia Marzano.




valutazione 5









Nessun commento:

Posta un commento